gloria-swanson-in-viale-del-tramonto-23537

Il viale del tramonto del “Fatele tacere!”

Il problema di #metoo non è la singola denuncia, né la relazione fra il singolo uomo, la singola donna.
Le donne “che parlano” stravolgono un sistema di riferimento che costringe tutti (e tutte) a un cambiamento.
Nulla sarà più come prima. I più inquieti, in tutto ciò, sono quelli e quelle che si erano adagiati nei vecchi ruoli.
“Basta con queste pazze! Fatele tacere…”, è il messaggio, mica tanto velato, che diffondono. Pazze sono le altre, non loro.
Peccato che, nell’argomentazione, quelle e quelli che invitano al silenzio, somiglino a certi personaggi melodrammatici (Gloria Swanson in Viale del Tramonto, per esempio) che non si rassegnano alla nascita di un nuovo sistema di riferimento.
Se, nel bellissimo film di Billy Wilder, era il passaggio dal muto al sonoro, a fare problemi alla triste diva, qui, oggi, a fare problema, è la possibilità di accesso all’informazione, e alla diffusione (soprattutto) dell’informazione, per milioni di persone. Contemporaneamente.
  •  
  •  
  •