9780195136128

Il senso del tic-tac

“Mansfield park”, di Jane Austen, è un meccanismo perfetto e, più che altri romanzi, ti fa venire in mente certe formule matematiche.

Del resto, il Kermode (F), sostiene nel suo Il senso della fine, che tic-tac (il rumore che fa un orologio) è un romanzo, certo breve, e ipersemplificato.

Eppure lo è, perché ha un inizio e una fine.

  •  
  •  
  •