1-1

Gorilla

Ieri girava la notizia di un Gorilla ucciso perché un bambino era “caduto” nella sua gabbia. Ora, a parte la considerazione che da qualche altra parte c’era pure scritto che lu piccinnu sarebbe passato attraverso la fence, la siepe – e non che fosse caduto – ma non lo potevano addormentare sto povero Gorilla, per togliergli il bambino? No. Oltre alla scocciatura di dover stare in gabbia per anni, al solo scopo di farsi vedere da quei geni degli umani, poi succede pure che un giorno ti arriva un pargolo fra i piedi, pargolo di cui tu povero solitario Gorilla non sai nulla, e mentre lo stai osservando, ‘ sto coso bianco e senza peli, in una giornata che ti pareva diversa dalle altre, forse migliore, senza che tu abbia fatto nulla, senza che tu ti sia mosso, arriva come premio la Morte. Povero solitario Gorilla.

  •  
  •  
  •